Legge Regionale ecomusei

La legge regionale sugli ecomusei del Veneto


La legge n. 30/ 2012, modificata con la n. 4/2019, promuove e disciplina gli ecomusei del territorio quali istituzioni che indentificano, studiano, conservano e valorizzano la memoria e la vita collettiva delle comunità e del territorio che le ospita.

In particolare prevede che la Giunta Regionale, sentita la Commissione consiliare competente in materia di cultura, stabilisca modalità e requisiti per il loro riconoscimento sulla base di criteri di massima, dettagliati in seguito in un apposito Disciplinare elaborato da un Comitato tecnico scientifico.

Con Decreto del Presidente n. 59 del 24 aprile 2019 è stato costituito il Comitato tecnico scientifico, che ha elaborato il Disciplinare, approvato con DGR n. 1506 del 15.10.2019.

La legge attribuisce al Comitato tecnico scientifico anche il compito di valutare le richieste di riconoscimento pervenute, di monitorare lo stato di attuazione della legge regionale sugli ecomusei e in particolare il mantenimento dei requisiti per il riconoscimento da parte delle istituzioni che l’abbiano ottenuto. 

L’esito positivo della richiesta di riconoscimento darà diritto all’utilizzo del titolo di Ecomuseo del Veneto e del relativo logo e offrirà la possibilità di entrare a far parte della rete regionale degli ecomusei, il cui elenco sarà pubblicato nel sito istituzionale regionale.

Ultimo aggiornamento: 20-01-2020