Riconoscimento ecomusei

Per chiedere il riconoscimento di ecomuseo del Veneto

La domanda di riconoscimento può essere presentata da  enti locali singoli o associati sulla base di un progetto di fattibilità condiviso, da associazioni riconosciute (art. 14 e seguenti del Codice Civile), da istituzioni pubbliche o private senza scopo di lucro appositamente costituite o che abbiano le finalità previste per gli ecomusei all’art. 2 della legge regionale e operino nell’ambito territoriale dell’ecomuseo, previo parere favorevole degli enti locali territorialmente competenti e sulla base di un progetto di fattibilità condiviso.

La domanda, completa del progetto di fattibilità, deve essere redatta utilizzando l’allegato modello, sottoscritta dal legale rappresentante dell’Ecomuseo e presentata secondo le modalità e i termini indicati all’art. 2 del Disciplinare.

Solo per il primo anno di applicazione della legge il termine di presentazione delle domande è fissato al 31 dicembre 2019.
Negli anni successivi la domanda di riconoscimento potrà essere presentata entro il 30 giugno di ogni anno.

Il Comitato tecnico scientifico valuterà le richieste sulla base dei criteri indicati all’art. 4 della L. R. n. 30/2012 e all’art. 3 del Disciplinare e, in caso di esito positivo, proporrà il riconoscimento alla Giunta Regionale che adotterà il relativo provvedimento. 

Ultimo aggiornamento: 10-06-2020