POR FESR per il cinema

POR FESR Asse 3logo POR FESR 2014 - 2020                 una Regione più competitiva

 

 

La scelta di destinare a favore del cinema risorse del Programma Operativo Regionale, in linea con quanto fatto già stato fatto in questi anni a favore del sostegno delle imprese culturali e dello spettacolo, dimostra come per la Regione del Veneto, “Investire nella cultura” rappresenti un preciso e concreto progetto istituzionale.

 

Grazie ad una modifica del Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020, è stata inserita l’Azione 3.3.2. denominata: "Supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, creative e dello spettacolo”.

 

Attraverso questa azione sono stati destinati fondi a favore della produzione cinematografica con l’obiettivo di:

 

  • rafforzare la competitività delle imprese cinematografiche operanti nel territorio
  • incentivare la presenza nella nostra regione di case di produzione cinematografica
  • valorizzare il Veneto come set cinematografico
  • promuovere l’impiego di professionisti e maestranze tecniche e artistiche del settore audiovisivo residenti.

 

Per l’anno in corso la Giunta regionale con deliberazione n. 334 del 17 marzo 2020 ha approvato un bando che prevede di investire complessivamente 5.000.000 di Euro:

 

  • 4.000.000 riservati alle fiction e alle serie televisive
  • 500.000 all’animazione
  • 500.000 alla produzione di Doc e Short.

 

Il contributo sarà calcolato in ragione del 40% delle spese ammissibili nel caso di serie televisive, fiction e animazione e del 50% delle spese ammissibili nel caso di   documentari e cortometraggi.

 

Le proposte progettuali potranno essere presentate per via telematica fino alle ore 15:00 del 30 giugno 2020 e saranno esaminate da un'apposita commissione che valuterà le proposte pervenute sotto il profilo della qualità artistica, delle ricadute economiche sul territorio, dell'impiego di maestranze del settore e della capacità di valorizzare aspetti artistici e paesaggistici del Veneto. 

 

Al pari di altre regioni italiane ed europee il Veneto, attraverso il sostegno alla produzione cinematografica ed audiovisiva, ha inteso investire sulle tante competenze e capacità professionali presenti nel territorio con la consapevolezza che la visione di un film o di una serie televisiva rappresenta un’opportunità di sviluppo sia del turismo, attraverso la valorizzazione delle location cinematografiche, sia del sistema della moda, delle produzioni tipiche locali e del design attraverso il posizionamento dei brand d’impresa.

 

Negli anni 2018 e 2019 la Regione con il primo bando, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 1892 del 10 dicembre 2018 aveva messo a disposizione 1.500.000 Euro.

Questo primo bando sui fondi del POR FESR, ha permesso di finanziare 17 progetti tra lungometraggi, cortometraggi, film d’animazione e documentari.


Provvedimenti di riparto

Decreto n. 300 del 18 luglio 2019 del Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport, Bur n. 82 del 26 luglio 2019

Decreto n. 260 del 18 giugno 2019 del Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport, Bur n. 79 del 19 luglio 2019

Ultimo aggiornamento: 15-06-2020