L.R.17/2020

La recente Legge regionale 20 maggio 2020, n. 17 “Iniziative a sostegno dei soggetti che operano nel settore della cultura e dell’attività motoria e sportiva” ha previsto un sostegno ai soggetti giuridici che svolgono la loro attività nei settori della cultura e dell’attività motoria e sportiva, gravemente colpiti, a seguito dei provvedimenti statali per il contenimento e la gestione dell’epidemia da Covid-19.  In attuazione della L.R. 17/2020 è stata approvata la Deliberazione della Giunta regionale n. 872 del 30 giugno 2020.

Beneficiari: il sostegno è rivolto ai soggetti giuridici, con sede legale o sede operativa nel Veneto, che operano nei settori della cultura e dell’attività motoria e sportiva, che hanno presentato nel corso del 2020 istanze di finanziamento di progetti ai sensi delle seguenti leggi regionali: n. 70/1975, n. 50/1984, n. 51/1984, n. 52/1984, n. 7/1999 (art. 51), n. 3/2003 (art. 22), n. 2/2007 (art. 66), n. 25/2009, n. 8/2015, n. 45/2017 (art. 7).

Presupposto necessario per ottenere il sostegno: si deve trattare di progetti approvati e finanziati che, a causa delle misure adottate in Italia per l’emergenza sanitaria da COVID - 19, non risultino realizzabili in tutto, in parte o secondo le modalità originariamente previste.

Il sostegno: ammissione a contributo/finanziamento regionale di ulteriori spese, altrimenti non coperte da finanziamento regionale dalle leggi regionali di riferimento, ovvero: spese di funzionamento, spese di conservazione dei contratti di lavoro in essere, spese di continuità dei servizi offerti, spese preliminari di realizzazione e spese finalizzate alla riconversione delle azioni e degli interventi in corso o programmati, riferite ai progetti presentati nel corso del 2020. 

Anticipi: i soggetti beneficiari possono richiedere la liquidazione di anticipi sino al 70% dell’ammontare complessivo del contributo assegnato. 

Con Decreto del Direttore della Direzione Attività Culturali e Sport n. 185 del 1 luglio 2020 è stata approvata la modulistica, di seguito indicata, prevista dalla D.G.R. 872/2020:

  • Modello di dichiarazione di accettazione del contributo/finanziamento (tale dichiarazione dovrà essere presentata da tutti i soggetti assegnatari di contributo/finanziamento ai sensi delle leggi regionali di riferimento, entro 10 giorni dalla notifica dell’assegnazione del contributo/finanziamento); 
  • Modello di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per la rendicontazione delle ulteriori spese, ai sensi della LR 17/2020 e della DGR 872/2020, (tale dichiarazione dovrà essere presentata, in sede di rendicontazione, solo dai soggetti le cui iniziative/attività, approvate e finanziate, non si siano realizzate in tutto o in parte o si siano realizzate con modalità diverse da quelle originariamente previste, a causa delle misure adottate in Italia per l’emergenza COVID - 19). 

Ultimo aggiornamento: 14-07-2020