Identità Veneta - L.R. 3/2003 art 22

Iniziative di promozione e valorizzazione dell'identità veneta

L'art. 22 della Legge Regionale n. 3 del 14.1.2003 (BUR n. 5/2003) - legge finanziaria regionale per l'esercizio 2003 - autorizza la Giunta regionale a promuovere e favorire iniziative di ricerca, di divulgazione e di valorizzazione del patrimonio culturale e linguistico su cui trova fondamento l'identità veneta.

Le azioni previste dalla norma sono la promozione e il sostegno all'organizzazione di convegni, seminari, ricerche, pubblicazioni ed eventi finalizzati a far conoscere la complessità culturale e linguistica nella quale si possono riconoscere l'espressione ed i segni dell'identità veneta.
 

Criteri e modalità
I criteri e le modalità ai sensi dell'art. 12 della Legge 241/90 sono stati approvati dalla Giunta regionale con provvedimento n. 4087 del 30.12.2005 e modificati – limitatamente al punto relativo al numero di copie delle pubblicazioni da destinare alla Mediateca regionale – con DGR n. 979 del 21.4.2009.
 

Come presentare la domanda

  • Fac-simile di domanda

  • Tabella delle Nature e Categorie giuridiche

  • Dichiarazione sostitutiva ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa” e successive modificazioni di non versare in nessuna delle condizioni ostative alla concessione del contributo previste dall’art. 1, comma 1 della L.R. 11 maggio 2018, n. 16 “Disposizioni generali relative ai procedimenti amministrativi concernenti interventi di sostegno pubblico di competenza regionale”;

  • Informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13, Regolamento 2016/679/UE - GDPR) da conservare da parte del soggetto richiedente

Si ricorda che, a pena di esclusione, le domande dovranno essere presentate almeno SESSANTA giorni prima della data di svolgimento dell'iniziativa e che non saranno presi in considerazione progetti a carattere pluriennale.

A partire dal 1 luglio 2013, la Regione del Veneto gestisce la corrispondenza principalmente in formato elettronico a mezzo P.E.C. (Posta Elettronica Certificata), secondo le disposizioni del vigente Codice dell’Amministrazione Digitale, con l’obiettivo di diminuire i tempi della corrispondenza tradizionale e i costi di spedizione.
Si invitano pertanto i soggetti provvisti di P.E.C. ad inviare la corrispondenza a questo indirizzo: beniattivitaculturalisport@pec.regione.veneto.it
Si ricorda che nel testo della P.E.C. dovrà essere sempre indicata la struttura regionale competente per materia (U.O. Attività culturali e spettacolo) e la normativa regionale di riferimento. Si ricorda inoltre che gli allegati dovranno essere inviati in formati portabili statici non modificabili: .pdf, .pdf/A, .odf, .txt, .jpg, .gif, tiff, .xml.
Ulteriori informazioni sono reperibili al seguente link:
www.regione.veneto.it/web/informatica-e-e-government/pec

Modulistica per la richiesta di liquidazione dei contributi

Ultimo aggiornamento: 25-01-2020